venerdì 13 novembre 2015

Okkio che è Gintòni



Nella foto il santo padre - ospite d'onore alla festa dell'uva di Pescia - mentre versa cavallerescamente il terzo bicchiere di aperitivo alla sorella Marisa della confraternita del sacro cuore, in attesa dell'antipasto.
Al termine del convivio papa Francesco ha preteso perfino di pagare il conto personalmente, per se e per la sorella Marisa; nonostante la caraffa scolata da questa e le tre porzioni di coniglio in porchetta ordinate da lui.
Ed ha pure suscitato le risate dei presenti, quando ha dichiarato con sagace ironia che non stava spendendo i soldi delle elemosine del bambin Gesù, come Bertone; ma soldi suoi, guadagnati con le ripetizioni di latino ai seminaristi.
Grande Papa Francesco!